Logo Epson Nel 1942 a Suwa fu fondata la Shinshu Seiki Co. (meglio nota oggi come Epson). Fu creata per produrre e fornire pezzi per orologi di precisione, difatti nel 1963 l'azienda cambiò totalmente il meccanismo di cronometraggio degli eventi sportivi mettendo al mondo il primo sistema di registrazione elettronica. Un anno più tardi infatti le olimpiadi partono con i cronometri al quarzo e i nuovi meccanismi di stampa ad alta precisione di Epson.

Gli anni '70 sono contraddistinti dal lancio sul mercato del primo quarzo digitale con display LCD a 6 cifre (1973). Due anni più tardi cambiò il nome della società in quello che poi è l'attuale. Fu coniato proprio dalla stampante da loro prodotta, il modello EP (quindi 'son of EP' divenne Epson).

Nel decennio successivo troviamo numerose innovazioni, tra cui: primo orologio TV con display LCD (1982), primo televisore LCD a colori a cristalli liquidi (1984) e, infine, il primo proiettore a colori a cristalli liquidi (1989).

Nei primi anni '90 debuttano nel mercato mondiale la tecnologia Micro Piezo in una stampante inkjet, questa innovazione cambierà in modo stabile le testine di stampa. Nel 1994 Epson offre la prima stampante a colori a 720 dpi. Quattro anni dopo la stampante inkjet a colori viene scelta dalla NASA per la missione STS-95.

Nel nuovo millennio il gruppo viene quotato alla borsa di Tokyo. Nel 2005 si innovano anche i videoproiettori con il lettore DVD-proiettore.

Oggi Epson conta 100.000 dipendenti circa e produce stampanti laser, scanner, orologi, robot, personal computer, circuiti integrati e home theatre.

Scegli la stampante multifunzione Epson Inkjet WorkForce WF-2520WF

Epson: Voto medio: 3.7, basato su 0 recensioni da €0 a €0

Elenco Brand:

logo Epson
logo Epson
logo Epson
logo Epson
logo Epson
logo Epson
logo Epson
logo Epson
logo Epson
logo Epson