Fitboxe, l'emotional fitness più trend!

La fitboxe è un'attività fitness nata ufficialmente agli inizi del secolo corrente in Occidente e successivamente diffusa anche in Oriente.
Nata ufficialmente nel 2000, fa il suo esordio in un panorama del fitness nel quale è lo Spinning a fare da padrone. In realtà la fitboxe trae origine dallo sviluppo di una terapia curativa messa a punto da alcuni psicologi statunitensi per contrastare gli eccessi di stress dei propri pazienti. Questi venivano chiusi in una stanza avente le pareti ricoperte di materiale fonoassorbente e dotati di oggetti quali mazze da baseball, guantoni, bastoni e sacchi da boxe. In tale modo veniva data ai pazienti la possibilità di dare sfogo alle proprie emozioni e liberarsi dalla tensione. In seguito ai successivi studi, si capì che questi pazienti non erano afflitti da alcuna patologia psichica, bensì erano stati semplicemente sottoposti ad un carico di stress.

Il primo corso per istruttori di fitbox si svolse nel 2000 nel cesenatico, presso la sede della 3B System Fitness. Gli insegnati erano Mario Di Loreto e Sabino Vanni.

Il segreto dell'enorme successo della fitboxe nel panorama del fitness sta nella combinazione di vari elementi: tecniche delle arti marziali, difesa personale, musica di sottofondo e una grande grinta sono gli ingredienti che fanno della fitboxe un'attività divertente e adatta a tutti. Praticata principalmente dalle donne, non è affatto disdegnata dagli uomini; solitamente questi ultimi utilizzano la pratica della fitboxe come allenamento specifico negli sport di combattimento, poiché si rivela essere utile nella fase di riscaldamento, nella preparazione della resistenza aerobica e nella fase lattacida.

La fitboxe, chiamata anche «aerobica boxata», può essere definita anche come emotional fitness. Essa infatti si propone come un'attività che permette al praticante di sfogarsi, di liberare le proprie emozioni e scaricare lo stress dopo una giornata lavorativa. Ovviamente sono molti anche i benefici sul corpo; sembrerebbe infatti che gli iscritti ad un corso di fitboxe troverebbero in questo tutte le motivazioni che spingerebbero un utente ad iscriversi in palestra: migliorare il sistema cardiovascolare, dimagrire, rassodare il corpo, scaricare la tensione, divertirsi e socializzare.

Uno dei motivi del grande successo della fitboxe è la dinamicità e varietà delle lezioni. Quest'ultime sono suddivise in diverse fasi, la prima delle quali è il riscaldamento. È di fondamentale importanza infatti non iniziare subito a colpire il sacco, se non prima di aver praticato attività di stretching muscolare.
La fase successiva consiste nell'allenamento vero e proprio, accompagnato sempre da sottofondo musicale ma con un ritmo più incalzante rispetto alla fase precedente. Musica e arti marziali, dunque, si dimostrano essere il binomio vincente per la fortuna della fitboxe!

Strutture Sportive

Click on the map to add markers.

Cerca le palestre del tuo comune!