Pesca sportiva, una sfida tra pari

Con pesca sportiva si intende l'attività di pesca a solo scopo ricreativo, dunque non avente fini di sussistenza o commerciali. Praticata sia in mare che in acque dolci, è diffusa in moltissime nazioni, soprattutto là dove il clima è temperato.

Sebbene la storia della pesca coincida con quella dell'evoluzione umana, è solamente a partire dal XX secolo che possiamo iniziare a parlare di pesca sportiva. Principio base regolatore di questa attività è l'assoluto rispetto per la natura; il pescatore non cerca di catturare il pesce per nutrirsene, considerando se stesso un predatore posto sul gradino superiore della piramide alimentare, bensì si pone sullo stesso livello dell'animale, in un gioco di sfida continua, che li pone in una competizione tra pari, uno contro l'altro.

In tempi recenti sono due le specialità di pesca sportiva maggiormente diffuse: il No-kill e il Catch & Release. Entrambe le tecniche mirano ad infliggere al pesce il minor numero di danni possibili, evitandone la sua uccisione.
Lo scopo della pesca sportiva è infatti il solo divertimento del praticante e, poiché l'esigenza di nutrimento e la commercializzazione ittica sono totalmente estranei a questa attività, l'uccisione del pesce non è assolutamente concepita, anzi sono sempre maggiori gli accorgimenti studiati nel tempo per garantire la sopravvivenza dell'animale. Uno di questi è, ad esempio, l'uso di ami sprovvisti di ardiglione.
L'obiettivo della pesca sportiva infatti non poggia sulla quantità del pescato, bensì sulla qualità di questo. Il rispetto per l'ambiente, per la natura e per le normative sono i capisaldi della filosofia seguita dal pescatore sportivo.

Sebbene le prime normative in materia di pesca sportive risalgano al XX secolo, sono numerosi i trattati o le opere di manualistica che fanno riferimento alla pesca risalenti all'età moderna. Tra questi ricordiamo il Trattato sulla pesca, introdotto nella seconda ristampa del Libro di St. Albans, ad opera dell'editore Wynkyn de Worde nel 1947, o ancora l'opera di Izaak Walton, The Compleat Angler (Il perfetto pescatore), pubblicata nel 1653.

La pesca sportiva, declinata in diverse specialità, conta oggi moltissimi appassionati ed è promossa e diffusa dalle varie associazioni dilettantistiche che operano nel settore.
 

Strutture Sportive

Click on the map to add markers.

Cerca i laghetti sportivi più vicini alla tua città!