Logo Bulgari L'azienda Bulgari nasce a Roma nel 1884 grazie al greco Sotirio Bulgari, proveniente da una famiglia di argentieri dell'Epiro, che apre nella capitale diversi negozi di argenteria e antiquariato. Il primo famoso punto vendita viene aperto in via Sistina, sostituito poi dallo storico aperto nel 1905 in via Condotti. Sono i figli Giorgio e Costantino che successivamente lo affiancano e dal 1910 Bulgari si perfeziona nella lavorazione di pietre preziose affermando la sua fama di gioielliere. Alla scomparsa del fondatore, sono proprio i due figli che prendono il suo posto all'interno dell'azienda

Le collezioni Bulgari sono ispirate all'ArtDeco con forme geometriche e montature in platino, fino agli anni '30 quando sono le dimensioni dei gioielli a cambiare diventando più imponenti e decorati con zaffiri, rubini e altre pietre preziose. Gli anni successivi, sono quelli in cui vediamo un cambiamento totale, sicuramente dato dalle restrizioni della Seconda Guerra Mondiale, dove le montature dal platino passano all'oro e le pietre preziose vengono utilizzate con parsimonia. Nel dopoguerra a causa del boom economico, la realizzazione dei gioielli torna alle origini, quindi rivediamo le strutture in platino e diamanti con linee più morbide. Gli anni '50 sono quelli del grande successo di Bulgari, contemporaneamente a Vacanze Romane e alla Dolce Vita, vediamo le grandi star del cinema come Sophia Loren e Gina Lollobrigida indossare i gioielli della maison.

Gli anni '70 rendono l'oro giallo il protagonista del momento, in quelli '80 i gioielli hanno forme stilizzate e colori vivaci mentre negli anni '90 ritroviamo forme delicate e colori tenui.

Nel 1984 sono i nipoti di Sotiro che entrano in azienda Paolo e Nicola Bulgari, nominati rispettivamente Presidente e Vicepresidente e suo nipote Francesco Trapani che viene nominato Direttore Generale. É proprio Trapani che realizza un progetto per diversificare l'azienda, nasce così la linea profumi nel 1998 vengono realizzati occhiali e accessori di pelletteria a marchio Bulgari. A partire dal 2001 Bulgari apre un'azienda con Marriot International e da questo momento vengono aperti hotel dal marchio Bulgari. Nel 2007 viene realizzata una linea cosmetica Bulgari.

Nel 2011 il colosso LVMH acquisisce il 51% di Bulgari.  
Anello in oro bianco con doppia fascia con motivo squadrato e logo bulgari

Anello Parentesi marchio Bulgari

Voto 4.3/5 basato su 12 recensioni
Prezzo indicativo Costo Bulgari: €1550 Disponibile
Descrizione Prodotto: Larghezza 1,1 cm
Dettagli: Anello a fascua grande in oro bianco 18 carati

Quanto costa un solitario Bulgari?

Bulgari: Anello Parentesi Anello in oro bianco con doppia fascia con motivo squadrato e logo bulgari Voto medio: 4.4, basato su 1 recensioni da €1550 a €1550

Elenco Brand:

logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari
logo Bulgari