  Articolo approfondimento

Come scacciare i gabbiani dai centri delle città?

Metodi e sistemi efficaci per l'allontanamento dei gabbiani in città


I gabbiani si trovano sempre più spesso anche in città e nei centri abitati. Questi animali tendono ad abbandonare sempre più di frequente le spiagge per andare alla ricerca di cibo. Ma come scacciare i gabbiani dalle case in modo efficace e, possibilmente, definitivo?

Si tende a voler allontanare animali come i gabbiani non tanto per la loro pericolosità; raramente questi, infatti, si sono rivolti contro l’uomo quanto piuttosto per la loro tendenza a procurare fastidio e sporcizia. Questi due aspetti sono legati alla loro abitudine a cercare cibo tra i rifiuti che poi, ovviamente, spargono in giro. Non rara è anche l’abitudine di questi volatili di mangiare piccoli animali come, ad esempio, i topi, per poi abbandonarne le carcasse in giro oppure sui tetti.

Se nell’ultimo periodo si è notato un aumento della quantità di gabbiani in circolazione in prossimità del centro della città una buona idea è sicuramente quella di andare a contattare una ditta specializzata nell’allontanamento volatili per richiederne una consulenza e studiare la strategia più adatta per risolvere la problematica.

Come Scacciare i Gabbiani?

Nel mentre è però possibile adottare qualche piccolo accorgimento fai da te che porti i gabbiani ad allontanarsi.Tra questi non sono contemplati in alcun modo metodi che ricorrono al maltrattamento oppure all’utilizzo di veleni che potrebbero portare alla morte dell’animale.
Il primo rimedio, semplice ed intuitivo, è quello di eliminare la loro fonte di nutrimento che è molto spesso la causa del loro insediamento nei centri abitati. E' opportuno non lasciare in giro residui di cibo oppure rifiuti che potrebbero attrarli; gestire in modo corretto i rifiuti e ricorrere alla raccolta differenziata è fondamentale.

Una strategia fai da te, di semplice applicazione ma alla portata di tutti, è rappresentata dal posizionare vicino alle case, o sul balcone, oggetti sgargianti o che siano in grado di riflettere la luce, tra questi potrebbero esserci dei vecchi CD oppure delle girandole o delle ghirlande colorate.
Un metodo un pochino più complesso è rappresentato dall’installazione di un dissuasore ad ultrasuoni, solitamente questo è il meno utilizzato nell'ambito del fai da te.

Ovviamente se ne trovano anche di specifici per gabbiani. Si tratta di apparecchi tarati in modo che possano emettere suoni fastidiosi che possono essere percepiti solamente dai volatili in questione che però non vanno a creare loro alcun danno. In commercio se ne trovano sia a batteria che ad energia solare, a seconda delle singole esigenze e del luogo in cui l'apparecchio verrà installato.

Ovviamente tutte queste soluzioni si adattano bene nella situazione in cui i volatili siano presenti in piccoli numeri. Se i gabbiani sono molti, invece, risulta essenziale rivolgersi ad una ditta specializzata dotata dei mezzi e delle competenze più adeguate a risolvere la problematica.
Scrivi un commento