  Articolo approfondimento

Viaggiare ed utilizzare la lingua inglese

Ecco perché può essere utile un corso di inglese


Una delle passioni della grande maggioranza delle persone è viaggiare.

Viaggiare apre la mente, riposa, dà possibilità di conoscere nuove culture, usanze, abitudini.

Ogni paese è diverso dall’altro e viaggiando non si finisce mai di scoprire nuove cose. L’inglese è la lingua universale ed è per questo che permette di comunicare con quasi tutto il mondo.

Non tutti i paesi hanno l’inglese come lingua ufficiale e non tutti i paesi trasmettono la televisione in lingua originale; in Italia per esempio il doppiaggio non permette di imparare ed ascoltare l’inglese sin da piccoli. Ecco perché è sempre più importante svolgere un corso di inglese.

Il corso di lingua inglese non è mirato solo a chi ne ha bisogno per lavoro o studio.

Molte persone studiano la lingua inglese anche solo per cultura personale e per la passione di viaggiare. Andare in un posto senza poter comunicare è un limite anche perché qualsiasi problema possa capitare, in aeroporto, in hotel, ecc… bisogna essere in grado di interagire e la lingua di scambio diventa sempre l’inglese quasi ovunque.

L’inglese è una delle lingue più facili grammaticalmente e quindi studiabile senza troppe difficoltà.

Per imparare l’inglese è importante, oltre lo studio della struttura della frase, assorbire bene i vari accenti completamente diversi tra di loro; essendo la lingua più parlata, l’inglese non ha quindi una cadenza uguale in ogni posto, anzi prevede tantissime differenze di pronuncia e di linguaggio.

Un americano non parlerà come un inglese, eppure entrambi sono di lingua madre. In America stessa vi sono tantissime differenze linguistiche in base allo Stato in cui si va.

Se si vuole svolgere un corso di lingua inglese è importante verificare che gli insegnanti siano realmente di madrelingua o inglesi o americani; questo permette di lavorare l’apprendimento molto sull’ascolto ed imparare con più facilità la lingua per poi quando si viaggia essere abituati ad ascoltare il vero suono della lingua inglese. 

Scrivi un commento