Deprecated: strripos(): Non-string needles will be interpreted as strings in the future. Use an explicit chr() call to preserve the current behavior in /mnt/BLOCKSTORAGE/home/243185.cloudwaysapps.com/mfeudjmnxz/public_html/themes/restricted/ff/ffPage/ffPage_html.php on line 3323
In Parlamento il servizio delle Iene sulle slot machine-truffa
   Notizie

Il servizio delle Iene sulle slot machine-truffa finisce in Parlamento

Interrogate due deputate grilline


Il servizio delle Iene sulle slot machine e le truffe ad esse legate ha prodotto un clamoroso, ma annunciato, pronosticabile e prevedibile effetto domino. Non solo, e non tanto, per aver fatto insorgere operatori ed associazioni di settore, su tutte Sapar, ma per essere addirittura finito in Parlamento. Infatti, in Commissione, è stata presentata una interrogazione parlamentare dalle due deputate grilline, Carmela Grippa ed Elisabetta Maria Barbuto.

Destinatario il Ministro dell’Economia e delle Finanze Gualtieri, al quale è stato chiesto di rendere noti i fatti esposti nel servizio delle Iene, curato da Luigi Pelazza, in cui viene descritto il sistema illegale sulle slot, a loro dire un metodo “molto diffuso in tutto il territorio nazionale”, tramite cui sarebbe possibile vincere. A beneficio di dubbio, sottolineiamo che quanto visto nel servizio, e quanto dichiarato, corrispondono alla più classica delle fake news: gli apparecchi da intrattenimento a vincita in denaro sono regolati da sofisticati software controllati da un algoritmo e per vincere non esistono possibilità di prevedere quando la slot paga. Per cui il servizio è stato divulgato in maniera errata, ma le due deputate pentastellate non demordono.

Se il Ministro interrogato ne sia a conoscenza e se non intenda con urgenza adottare, nell’ambito delle proprie competenze, tutte le necessarie iniziative per arrestare il sistema illecito di cui in premessa, consentendo ai cittadini che scelgono di giocare alle slot la possibilità di vincere senza che questa sia completamente esclusa da un sistema di corruzione e malaffare” - hanno dichiarato. Le due deputate hanno poi approfondito il servizio televisivo de Le Iene, dove, lo ripetiamo, emergerebbe un sistema illecito a danni di numerosi giocatori, grazie ad un sistema di password che permetterebbe di sapere quando una macchinetta è pronta a far vincere un sacco di denaro; con il possesso della password sarebbe possibile conoscere le diverse fasi di in-out e ciclo dell’apparecchio e di conseguenza scegliere quando e a quale slot andare a giocare per assicurarsi la vincita. Si tratterebbe di un vero e proprio sistema illegale di vendita di password con lo scopo di dividere i proventi delle vincite. Lecita richiesta di chiarezza, ma la fondatezza della questione è pressoché nulla.  

Intanto c’è l’Interrogazione, con i soliti dati, citati dal Libro Blu 2018, annuale bollettino sullo stato di salute del settore, pubblicato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Le due deputate hanno con fermezza sottolineato come, nel 2018, il volume del giocato dagli italiani sia cresciuto del 5%, con un totale di raccolta di 106,8 miliardi di euro, con un 45,5% del giocato che si divide tra le sole AWP e VLT. Mentre cala la raccolta delle slot machine, cresce il giocato delle VLT, oggi superiore alle stesse AWP.
Nel giugno del 2018 l’ADM aveva annunciato, con una nota, la riduzione del 35% delle slot (259.130) e quindi in sei mesi il numero di slot sarebbe aumentato dell’1,5% mentre per 56.967 VLT presenti in Italia a fine 2018, ci sarebbe un aumento del 2%. “Ma il meccanismo che consente al giocatore la vincita è casuale, grazie a un processore interno al gioco chiamato Rng, ovvero un generatore casuale di numeri: esso fa uscire i numeri che andranno a corrispondere ai simboli che appariranno sui rulli della slot – si legge. L’Rng è un software che non si ferma mai. La sua funzione è quella di estrapolare simboli in ogni singolo istante. Pertanto, il generatore casuale di numeri genera un valore che sta tra 0 e 4 bilioni. A sua volta, tale valore viene trasformato in una specifica sequenza di numeri a cui corrisponderanno i simboli che appaiono sui rulli. L’esito di ogni giro di rulli è dunque 'causato' dal numero selezionato dal Random Number Generator e il numero viene scelto ogni qual volta che si fa lo spin alla slot”. In base a ciò e a questi dati, le due deputate, ora, aspettano risposte.
Scrivi un commento