  Notizie

Protocollo di pulizia nei bar: massima igiene sui banconi e nei frigo

Scritta da Pulizie Uffici Milano


Che sia un lounge bar o una caffetteria, ogni bar deve garantire pulizia e igiene. Come per gli altri locali nei quali si commerciano alimenti e bevande, anche i bar sono sottoposti a quei protocolli che hanno lo scopo di garantire la sicurezza alimentare. Come per qualsiasi altro esercizio commerciale, il bar deve essere pulito ed in ordine così che il cliente abbia subito un’impressione positiva.

Se l’arredo generale del locale come tavolini, sedie, mensole possono essere facilmente puliti con un panno umido, la pulizia del bancone e dei frigo necessita invece di più attenzione.

Come pulire il bancone bar

Il bancone è considerato il perno principale dell’attività di un bar. È qui che i clienti ordinano, è qui che si fermano a mangiare ed è qui che chiacchierano tra di loro. Proprio per questa centralità, è necessario pulire il bancone anche dopo il passaggio di un singolo cliente. Ovviamente in questo caso si parlerà di una pulizia sommaria volta ad eliminare lo sporco superficiale.

Una pulizia più accurata va fatta preferibilmente a bar chiuso o quando l’affluenza è minima. In genere, il materiale principale utilizzato per il bancone è l’acciaio che è facile da pulire: basta un detergente neutro e un panno imbevuto. Se il bancone dove servite i clienti è realizzato in altro materiale, vetro o marmo, sarà necessario utilizzare un prodotto specifico.

Non esiste un solo prodotto utilizzabile per tutto ma è importante scegliere quello giusto in base al materiale e allo sporco da combattere. Una volta lavato il bancone con il prodotto apposito, potete passare un panno imbevuto di detergente igienizzante così da disinfettare i piani d’appoggio e ridurre il rischio di prolificazione batterica. Sciacquate con cura per eliminare ogni traccia del detergente.

Per la pulizia nei bar Milano è sede di diverse valide imprese di pulizia che possono occuparsi della pulizia ordinaria così come della disinfezione, disinfestazione e delle operazioni di sanificazione. Date un'occhiata a questa valida impresa di pulizie uffici milano.

Come pulire i frigo

Per quanto riguarda i frigo e le vetrine refrigerate, oltre alla temperatura che deve essere in linea con quanto previsto dalle normative. La loro pulizia deve essere periodica e puntuale insieme ad un’attenta igienizzazione.

Per evitare contaminazioni, il frigo deve essere pulito con appositi detergenti igienizzanti che riducono la carica batterica e impediscano la formazione di agenti contaminanti. I frigoriferi devono essere svuotati di tutti i prodotti presenti al loro interno ed è importante ripulire le pareti da qualsiasi traccia di detergente perché anche quest’ultimo potrebbe contaminare il cibo.
Scrivi un commento