Numero Verde Chiamata Gratuita

Inserisci i tuoi dati e sarai ricontattato

GRATIS E SENZA IMPEGNO

Click e Chiama (chiamata diretta su cellulare)

 
Spiegazione corso rls

Quale tipo di formazione prevede il Corso RLS?

Al RLS deve essere garantita, da parte del datore di lavoro, la formazione basilare alla gestione dei rapporti con i lavoratori per ciò che riguarda la sicurezza e la salute sul posto di lavoro.

Il corso RLS Bistagno, con una durata minima obbligatoria di 32 ore, analizza differenti argomenti, come:
  • pianificazione dei piani di protezione e prevenzione, nonché delle misure organizzative e tecniche;
  • principi giuridici nazionali e comunitari e normative relative alla salute e sicurezza sul posto di lavoro;
  • definizione dei rischi;
  • tecniche di comunicazione.
◆◇◆

Contattaci per ricevere un preventivo gratuito per Corso RLS Bistagno

Quanti Responsabili dei Lavoratori per la Sicurezza devono essere presenti all'interno dell'azienda?

Il numero dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, che ciascuna impresa deve avere, è collegato al numero dei lavoratori, così come definito dal Decreto Legislativo 81/2008.

Questo è così stabilito:
  • 1 RLS per aziende o unità produttive fino a 200 lavoratori non maggiore di 200;
  • 3 RLS per aziende o unità produttive a Bistagno con un numero di lavoratori variabile dai 201 a 1000;
  • 6 RLS per aziende con un numero di lavoratori superiore ai 1000.

Sono previste sanzioni al datore di lavoro se il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza non è nominato?

Il datore deve garantire al Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza un'adeguata formazione in materia di salute e sicurezza, riguardante i rischi specifici negli ambienti in cui i lavoratori si trovano a svolgere le proprie mansioni.

L'unico obbligo previsto per il datore di lavoro è quello di inoltrare il nominativo del Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza all'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. La procedura deve essere effettuata online, attraverso il sito dell'Istituto. Qualora tale comunicazione non sia stata effettuata, il datore incorre in una sanzione pucuniaria di 500 euro.

Cerca le agenzie di formazione del tuo comune!