Deprecated: strripos(): Non-string needles will be interpreted as strings in the future. Use an explicit chr() call to preserve the current behavior in /mnt/BLOCKSTORAGE/home/243185.cloudwaysapps.com/mfeudjmnxz/public_html/themes/restricted/ff/ffPage/ffPage_html.php on line 3323
Come dimagrire in modo sano e permanente
   Notizie

Come dimagrire in modo sano e permanente

Dimagrire con i consigli del nutrizionista


Il primo passo per perdere peso è sicuramente scegliere uno stile di vita sano a 360°.

Non basta seguire una dieta ipocalorica, è importante anche fare esercizio fisico e concedersi ore di sonno di qualità.

Come dimagrire in 6 mosse

Per prima cosa non bisogna mai saltare i pasti. In molto credono che saltare i pasti faccia dimagrire in quanto si assumono meno calorie, ma in realtà ogni singolo pasto è studiato per dare energia e mettere in moto il metabolismo.

La colazione non deve essere mai saltata e non deve avere misere porzioni. Deve contenere una buona dose di cereali, una moderata quantità di proteine come quelle del latte o derivati, e una porzione di vitamine date dalla frutta. In questo modo darai energia al corpo per affrontare la giornata senza dare troppo grassi.

Gli spuntini sono necessari per non arrivare troppo affamati ai pasti principali e per tenere l’organismo sempre in moto. Quest’ultimo motivo è fondamentale per bruciare grassi in eccesso e non accumularli come riserva.

Non dimenticatevi di fare attività fisica! Per attività fisica non si intende per forza sport agonistico ma basta tenersi in movimento, può andare bene anche una passeggiata di 1 ora al giorno a passo sostenuto. Sarebbe perfetto riuscire a fare almeno 10000 passi al giorno per tenere giovane il corpo. Se fate lavori sedentari tutto il giorno e raggiungere quel traguardo risulta difficile potete approfittare facendo le scale e non prendere l’ascensore, parcheggiare la macchina più lontana dall’ufficio o da casa o non prendere la macchina per commissioni vicino casa.

Non bevete alcool, l’alcool è ricco di zuccheri che si depositano in cumuli di grasso come riserva e si farà fatica ad eliminarli.

Usate piatti piccoli. Vedere il piatto pieno appaga la vista perciò, considerando le porzioni ridotte di una dieta ipocalorica, mettere il cibo in un piatto più piccolo ci farà pensare di mangiare tanto e la nostra mente è soddisfatta. Lo stesso vale per le pentole infatti cucinare in pentole più piccole ci fa sentire più sazi.

Infine, ma non per importanza, bisogna bere tanto, almeno 2 litri di acqua al giorno, preferendo quella liscia a quella gassata ed evitando ogni tipo di bevanda zuccherata. È possibile sostituire l’acqua a te e tisane purché siano senza zucchero.

Come dimagrire nel miglior modo?

Si dimagrisce nel miglior modo quando c’è un bilancio calorico negativo, ossia quando le calorie che spendiamo sono maggiori di quelle che assumiamo. In questo modo l’organismo attiverà una riduzione del grasso adiposo attraverso la lipolisi e conseguente consumo lipidico cellulare.

Ecco perché l’alimentazione corretta e l’attività fisica sono molto importanti per perdere peso.

Per trovare il giusto bilancio calorico negativo bisogna affidarsi ad un medico specializzato.

Il medico troverà il modo più efficace per far perdere peso non mangiando di meno ma mangiando meglio.

Come dimagrire in modo semplice? È importantissima, prima di iniziare un percorso dietetico, la motivazione. Senza questa difficilmente si riuscirà a raggiungere gli obiettivi prefissati perché spesso serve fatica e pazienza.

I carboidrati devino essere consumati preferibilmente nella prima metà della giornata lasciando per la seconda metà le proteine. Questo perché si ha più tempo per bruciare le energie fornite dai cereali senza farli trasformare in zuccheri da accatastare come riserva.

Come dimagrire perdendo massa grassa

Quando si è a dieta non bisogna perdere peso ma bisogna perdere grasso, e non il grasso qualsiasi, quello viscerale. L’esercizio fsiso serve proprio a bruciare questo tipo di grasso. Bisogna capire bene che non è possibile perdere tutto il grasso viscerale in una settimana ma ci vuole tempo, fatica e costanza.

Per fare un esempio, un soggetto in sovrappeso (non in condizioni di obesità) con una giusta dieta ed esercizio fisico costante, perderà circa un kg a settimana. Non bisogna mai superare il kg e mezzo a settimana se si vuole che la perdita si definitiva.

 
Scrivi un commento