Deprecated: strripos(): Non-string needles will be interpreted as strings in the future. Use an explicit chr() call to preserve the current behavior in /mnt/BLOCKSTORAGE/home/243185.cloudwaysapps.com/mfeudjmnxz/public_html/themes/restricted/ff/ffPage/ffPage_html.php on line 3323
Technics
Logo Technics Technics nacque nel 1965: in realtà non era un'azienda vera e propria, ma il marchio con cui la Matsushita (oggi Panasonic Corporation) commercializzava i suoi altoparlanti in Giappone.
Attualmente è il marchio di proprietà Panasonic Corporation dedicato all'audio Hi-Fi.

Il successo del marchio cominciò cinque anni dopo la sua creazione, quando presentò al mercato i giradischi a trazione diretta. Un'assoluta novità per l'epoca. Fu un trionfo, anche se il prodotto fu destinato esclusivamente ai professionisti.
Bissò il risultato nel 1971, quando rese gli apparati disponibili al grande pubblico. L'anno successivo Technics produsse l'SL-1200, un giradischi a trazione diretta, ad alta stabilità di rotazione. Rimarrà in produzione per quarant'anni.
Per tutto il decennio l'azienda profuse energie nell'innovazione. Fino a quel SL-10 che da giradischi assolutamente automatico, con le dimensioni della copertina di un 33 giri e un design molto azzeccato divenne un pezzo da museo, nell'accezione buona del termine: il MoMA di New York ne acquistò una copia per l'esposizione permanente.
Gli anni '80 videro l'apparizione dei lettori CD e alla fine del decennio diede alla luce gli altoparlanti a pannello piatto: il livello di qualità li fece adottare anche dalla Vienna State Opera. Contemporaneamente, originò un'altra linea di prodotti: gli altoparlanti a tromba. Riproducevano molto efficacemente il suono ed erano caratterizzati da una bassa distorsione. Attualmente sono conservati al MoMA, nella collezione permanente.
Negli ultimi anni del secolo scorso, Technics adottò gli altoparlanti da pavimento. Alla fedeltà del suono accompagnavano una riproduzione dei bassi profonda, riducendo, al contempo, le vibrazioni.
Agli albori del nuovo millennio, il marchio Technics contraddistinse i prodotti di fascia molto alta e quelli professionalidestinati alle discoteche; mentre il resto della produzione passò sotto l'egida del marchio Panasonic, più noto al grande pubblico.
E' del 2014 l'annuncio di Panasonic di voler tornare sul mercato europeo con il marchio Technics a contraddistinguere prodotti di fascia alta. 

Non c'è hi-fi senza Technics!

Technics: Voto medio: 4.7, basato su 0 recensioni da €0 a €0

Elenco Brand:

logo Technics
logo Technics
logo Technics
logo Technics
logo Technics
logo Technics
logo Technics
logo Technics
logo Technics
logo Technics